2016

Luca Boscardin, Meri Gorni, Peteris Lidaka

#01

Workshop 
“Da animali…a giocattoli!” 
con Luca Boscardin

Durante il laboratorio i bambini hanno immaginato insieme all’artista di essere dei biologi che osservano gli aspetti più incredibili del mondo animale. Sono poi diventati anche costruttori di giocattoli e di creature che ancora non esistono. Hanno immaginato di essere veloci come un ghepardo, alti come una giraffa, forti come un leone o piccoli come una formica. Il mondo animale affascina i bambini, che vedono nelle caratteristiche di altri esseri viventi delle estremizzazioni del loro corpo, delle estensioni che li rendono qualcosa di più.

Luca Boscardin

Luca Boscardin ha studiato Architettura e Comunicazione Visiva all’università IUAV di Venezia e attualmente vive e lavora ad Amsterdam, in un piccolo e colorato studio in una vecchia fabbrica navale. Nelle sue giornate disegna navicelle spaziali, creature fantastiche, personaggi immaginari e macchine super veloci, che poi trasforma in giocattoli. Tra le sue collaborazioni annovera Philips, Triennale, Vitra Design Museum, Phaidon e molti altri. Lavora come designer di giocattoli a livello internazionale e ha lanciato, assieme a Valentina Raffaelli, la prima collezione di animali a dondolo del suo brand BLUC. 

#02

Workshop 
“Immaginare la realtà. Tra presente e passato”
con Meri Gorni 

In questo laboratorio, segnato dalla parola-chiave “cambiamento”, si è riflettuto su come ogni cosa, guardata da un punto di vista diverso, possa assumere significati ulteriori. I lavori sono partiti dall’utilizzo di vecchie fotografie, che rappresentano il materiale principale del lavoro artistico di Meri Gorni. Sono state tagliate e ricomposte in un collage in modo da dar vita ad una nuova immagine, dal significato differente da quello iniziale. Il concetto di cambiamento è stato affrontato anche estendendo la fotografia al disegno, che ha permesso di immaginare e rappresentare anche ciò che non appare. Alla fine, ogni partecipante ha realizzato un piccolo libro a leporello, testimonianza della sua esperienza artistica.

Meri Gorni

Nata a Pegognaga, l’artista Meri Gorni vive e lavora a Paderno Dugnano (Milano). Dopo aver studiato Filosofia all’Università Statale di Milano, ha iniziato a sviluppare le sue opere (che spaziano dai video, ai libri, alla fotografia, disegno, installazioni e performance), principalmente legate al mondo della parola. Ha esposto in musei e gallerie in Italia e all’estero, dalla Triennale di Milano al Kunstraum di Monaco, collaborando principalmente con la Nuova Galleria Morone di Milano. I suoi libri sono pubblicati da diverse case editrici. Tra le sue pubblicazioni Come promesso, edito da Corraini nel 2013 e A tavola, edito da Sedizioni editore nel 2015.

#03

Workshop
“Airplane party” 
con Peteris Lidaka

Obiettivo del laboratorio è stato quello di progettare bizzarri modellini di aeroplani, con un occhio di riguardo al modo in cui i bambini usano la fantasia. L’artista ha sperimentato insieme a loro e li ha stimolati a pensare in maniera astratta. Assieme hanno riflettuto su ciò che è in grado di volare e sul modo in cui lo fa, liberando così la fantasia. La ricerca di nuovi aeroplani, macchine fantastiche e altre creature volanti, ha portato i piccoli partecipanti al laboratorio ad esplorare mondi paralleli. 

Peteris Lidaka

Peteris Lidaka è un artista lettone che lavora nel campo dell’illustrazione, della scultura, della pittura, del graphic design e della fotografia. Durante i suoi studi presso la London Central St Martins, università di arte e design londinese, ha sviluppato un interesse specifico per il disegno astratto espressivo e in particolare per il modellismo. Ha vinto molti premi internazionali nel campo della pubblicità e dell’illustrazione. Attualmente risiede a Riga, dove collabora in diversi progetti di design e lavora ai suoi progetti artistici.

error: Alert: Content is protected !!