ABOUT

L’Archivio ÓPLA, fondo speciale della Biblioteca Civica di Merano, ricerca, raccoglie e cataloga i libri realizzati dagli artisti per i bambini. Sono libri particolari e spesso molto diversi dai tradizionali libri illustrati per l’infanzia. Possono essere considerati vere e proprie opere d’arte, espressione di una estrema libertà creativa, in cui l’artista spesso progetta il libro in assoluta autonomia: dalla scelta dei materiali da utilizzare, al formato, al tipo di impaginazione, alla rilegatura, alla tecnica di stampa.

L’ARCHIVIO ÓPLA

L’Archivio ÓPLA nasce nel 1997, in collaborazione con Corraini Edizioni di Mantova. La particolare relazione tra artisti e libro per bambini ci ha spinto a ricercare, raccogliere, documentare quello che è stato prodotto in questo campo, riunendolo in un unico archivio, cartaceo e multimediale, perché possa essere studiato, utilizzato, rimesso in gioco.

I libri
I libri raccolti da ÓPLA sono molto spesso inconsueti ed originali; sono dedicati ai bambini oppure usano un linguaggio o un genere di  immagini affini al loro mondo; accanto a libri d’artista pubblicati e ancora reperibili sul mercato, esistono invece opere non accessibili, custodite in musei o collezioni private, edizioni rare e ormai fuori commercio. Il patrimonio dell’Archivio è costituito da oltre 800 titoli.

Gli artisti
Sono più di 300 gli artisti i cui libri sono presenti in ÓPLA, italiani e stranieri, contemporanei o del secolo scorso, in alcuni casi molto famosi (ad es. Joan Mirò, Andy Warhol, Carla Accardi, Keith Haring, John Lennon, Otto Dix, El Lissitzky, Bruno Munari, Niki de Saint Phalle, ecc.) in altri casi meno noti, ma tutti uniti dal fatto di avere esplorato, almeno una volta nell’arco del loro percorso artistico, il mondo dell’infanzia.

I LABORATORI 1,2,3…ÓPLA

I laboratori di ÓPLA nascono con lo scopo di diffondere il progetto, cercando anche di stabilire un contatto diretto fra arte e bambini. Negli anni sono stati organizzati circa 200 laboratori con oltre 70 diversi artisti che hanno coinvolto centinaia di studenti di tutte le scuole della città, oltre a decine di insegnanti. I laboratori con gli artisti rappresentano un’esperienza di alto valore pedagogico che ha un fortissimo impatto sulla creatività delle bambine e dei bambini. 

MOSTRE

Il patrimonio dell’Archivio ÓPLA è stato più volte oggetto di mostre, sia in Italia che all’estero. Tra le più importanti vanno ricordate:

2007: Children’s corner, Merano Arte
2008: Itabashi Art Museum, Tokyo
2009: Petite édition – Jeune illustration, Le Salon du Livre de Saint-Priest, Lione
2010: Bibliothèque nationale de France, Parigi
2012: Casina Raffaello, Roma
2014: MAMbo – Museo d’Arte Moderna di Bologna 
2017: ÓPLA 2.0, 20 anni di libri d’artista per bambini, Palais Mamming, Merano
2018: Hyundai Museum of Kids’ Books & Art – MOKA, Seoul 

CONVEGNO

Nel 2014 l’Archivio ÓPLA ha organizzato a Merano il convegno “Biblioteche e libri d’artista per bambini”. Nei diversi incontri, tavole rotonde, testimonianze e laboratori incentrati sul libro d’artista per l’infanzia, sono state coinvolte  alcune realtà di grande rilevanza internazionale, quali la Biblioteca di Letteratura Giovanile di Monaco, il Dipartimento della Marna e le Edizioni Les Trois Ourses di Parigi, e nazionali quali il Museo di Arte Moderna di Bologna, il Palazzo delle Esposizioni di Roma, l’Accademia di Belle Arti di Bologna.

PUBBLICAZIONI

2007
Children’s corner: catalogo della mostra omonima organizzata presso Kunst Meran per i 10 anni dell’Archivio

2015
Biblioteche e libri d’artista per bambini: atti del Convegno sul libro d’artista per bambini organizzato dall’Archivio nel 2014

2017
ÓPLA 2.0: catalogo dell’omonima mostra organizzata presso Palais Mamming per i 20 anni dell’Archivio

PREMIO ANDERSEN

Nel 2005 a ÓPLA è stato assegnato il Premio Andersen, nella sezione “Protagonisti della promozione della lettura 2005”, con la seguente motivazione: “Per il progetto attento e prezioso di valorizzazione del lavoro degli artisti dedicato ai bambini; per aver creato uno strumento che raccoglie e rende accessibile ad un pubblico professionale e non un patrimonio culturale di difficile reperibilità anche attraverso l’attività di laboratori ormai radicata nella città.”

MERANO ILLUSTRATED

Dal 2015 Merano è la protagonista di una serie di libri illustrati, pubblicati da Corraini Edizioni. Il progetto trae ispirazione dell’Archivio ÓPLA e ha come obiettivo la valorizzazione dello straordinario patrimonio naturale e culturale del territorio.

ÓPLab

ÓPLA è un luogo dove raccogliere, ma presto diventerà anche un luogo dove accogliere. ÓPLab sarà infatti il nome del nuovo spazio che a breve ospiterà a Merano un ricco calendario di mostre, eventi, laboratori e anche una piccola libreria e un caffè, con l’obiettivo di valorizzare e far conoscere ancora più profondamente il patrimonio e le possibilità dei libri d’artista dell’Archivio.

REFERENTI ÓPLA  

dott.ssa Barbara Nesticò
Direttrice della V Ripartizione Culture del Comune di Merano e coordinatrice dell’Archivio ÓPLA

dott.ssa Marzia Corraini
Editore e consulente scientifico dell’Archivio ÓPLA

Umberto Massarini
Direttore della sezione italiana della Biblioteca Civica di Merano

Sonja Pircher
Direttrice della sezione tedesca della Biblioteca Civica di Merano

error: Alert: Content is protected !!