La bomba e il generale

Eugenio CARMI
Milano, Bompiani, 1966
27 x 22 cm, [40] pp.

Un generale cattivo conserva in solaio un gran numero di bombe atomiche in attesa di farle esplodere. Ma gli atomi di esse, tristi al pensiero di distruggere ogni cosa, scappano di nascosto lasciandole vuote.